CANAPUANA: MISSION

Abbiamo trasformato la nostra passione per questa pianta miracolosa in una missione: informare quante più persone possibili dei molteplici usi della canapa per l’essere umano; in ambito medico, ma non solo.

I NOSTRI VALORI FONDANTI

Migliorare la società

Ascoltando le persone e sostenendo iniziative per diffondere consapevolezza sull’uso legale della canapa a scopo medico e curativo.

Proteggere l’ambiente

Con la consapevolezza di essere ospiti della natura e di lasciare il mondo migliore di come lo si è trovato.

Contribuire all’innovazione

Esplorando impieghi e usi innovativi della canapa anche in settori inesplorati, come l’edilizia e l’abbigliamento.

LA MISSION CHE ANIMA L’AZIENDA

Le professioni degli imprenditori che hanno dato vita a Canapuana, azienda di coltivazione della canapa nel territorio apuano in Toscana sono le più diverse: esperti in materie finanziarie, giuridiche e biologiche.

Insieme, i fondatori di Canapuana hanno deciso di trasformare la loro passione per questa pianta miracolosa in una missione: informare quante più persone possibili dei molteplici usi della canapa per l’essere umano, in ambito medico, ma non solo. Tanti sono gli studi autorevoli pubblicati in tutto il mondo che certificano e attestano gli innumerevoli benefici della canapa, si tratta solo di portare questa rivoluzione tra le persone.

CANNABIS Benefici
pianta canapa

UN IMPIANTO VOTATO ALL’ECCELLENZA

L’impianto per la coltivazione della canapa Canapuana è una struttura pensata per puntare all’assoluta eccellenza e le piante di canapa ottenute hanno una altissima percentuale di terpeni e flavonoidi, ma al contempo sono prive di batteri.

Pochi sanno che in passato l’Italia era la seconda esportatrice di canapa al mondo per quantità dopo la Russia e la prima per qualità delle piante e con il suo impianto Canapuana vuole riportare in vita questa antica tradizione. 

Grazie alla grande biodiversità italiana e della Toscana in particolare si possono coltivare piante di qualità di gran lunga superiore a quelle degli altri Paesi.