BENEFICI DELLA CANAPA

I benefici della canapa non si limitano a quelli prettamente legati al singolo individuo, ma si estendono a livello dell'intera comunità.

I cannabinoidi, ovvero le sostanze chimiche della cannabis attive a scopo terapeutico, sono molto simili a quelle che l’organismo umano produce naturalmente per controllare funzioni quali, ad esempio, l’appetito, la memoria, il movimento e la gestione del dolore.

I principi attivi della canapa possono essere assunti in varie forme e la scienza scopre sempre nuovi benefici correlati all’uso della canapa legale o CBD. 

BENEFICI DELL’USO DELLA CANAPA PER L’INDIVIDUO

Dolori cronici

Tra i molteplici benefici derivanti dall’assunzione di cannabinoidi per l’essere umano, ne riportiamo a seguire alcuni tra quelli che riteniamo più significativi:

Riduce il dolore cronico

I cannabinoidi riescono a ridurre l’infiammazione dei nostri apparati e a ridurre il dolore cronico a causa della loro composizione chimica.
Ecco perché nel mondo la canapa è comunemente usata a livello medicale per alleviare il dolore cronico.

Cannabinoids in the Management of Difficult to Treat Pain:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18728714/
Medicinal cannabis products for the treatment of acute pain: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/37214578/

Può aiutare a combattere il cancro

Uno dei maggiori benefici medici della canapa è il suo supporto nella lotta al cancro. Esistono numerosi studi che hanno dimostrato come i cannabinoidi possono aiutare a combattere il cancro – o almeno alcuni tipi di esso.

Anti-tumour actions of cannabinoids:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30019449/
The Antitumor Activity of Plant-Derived Non-Psychoactive Cannabinoids:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25916739/

Controllo delle convulsioni

La ricerca condotta sul CBD ha dimostrato che può aiutare a controllare le convulsioni.
Sono in corso studi per determinare l’effetto della canapa sugli individui con epilessia.
Altre ricerche condotte sui cani hanno dimostrato una netta riduzione delle convulsioni.

Trial of Cannabidiol for Drug-Resistant Seizures in the Dravet Syndrome:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28538134/

Highly purified cannabidiol improves stability and postural tone in adult patients with Lennox-Gastaut syndrome:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/36946334/

Padre Figlia
Madre Figlia

È efficace nel trattamento della depressione

La depressione è un disturbo sempre più diffuso nella nostra società.
Molte persone non sanno neanche di esserne affette.
I composti endocannabinoidi della canapa possono aiutare a stabilizzare gli umori ed alleviare la depressione.

Antidepressant-like and anxiolytic-like effects of cannabidiol:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24923339/

Cannabidiol, a Cannabis sativa constituent, as an anxiolytic drug:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22729452/

Rallenta lo sviluppo del morbo di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è una delle tante malattie causate dal progressivo decadimento delle funzioni cognitive, inevitabile con l’invecchiamento. I cannabinoidi prodotti dalla cannabis contengono principi antinfiammatori che combattono l’infiammazione cerebrale che conduce alla malattia di Alzheimer.

Phytocannabinoids as Potential Multitargeting Neuroprotectants in Alzheimer’s Disease:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/37132109/

Use of cannabidiol (CBD) for the treatment of cognitive impairment in psychiatric and neurological illness:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/37126037/

Aiuta a fornire sollievo per gli individui con sclerosi multipla

La sclerosi multipla può essere dolorosa e la cannabis è ormai nota per riuscire a fornire sollievo a chi è affetto da questa patologia. La malattia, infatti, causa contrazioni muscolari molto dolorose e la cannabis può aiutare a ridurre quel dolore.

Cannabinoids for treatment of spasticity and other symptoms related to multiple sclerosis (CAMS study):
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/14615106/

Effectiveness and Safety of Cannabinoids as an Add-On Therapy in the Treatment of Resistant Spasticity in Multiple Sclerosis:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/37057959/

goccia-q

LE RICADUTE POSITIVE DELLA COLTIVAZIONE DI CANAPA SULLA SOCIETÀ

canapuana impianto di coltivazione

Riduce la criminalità

Anche la Direzione Nazionale Antimafia, ormai, sposa la politica della depenalizzazione: “Se si vuole reprimere più efficacemente il traffico di droghe pesanti e ridurre contemporaneamente la liquidità delle organizzazioni criminali va ipotizzata una regolamentazione legale delle droghe leggere.“

La canapa è un business green

La coltivazione di canapa è totalmente ecosostenibile; il ciclo di crescita e lavorazione è totalmente circolare.
Nel nostro impianto di coltivazione non usiamo nessun agente chimico, solamente composti naturali.

Aumenta le entrate per gli Stati

Legalizzare la Cannabis potrebbe generare nuove entrate fiscali fino a 8,5 miliardi di euro, secondo uno studio del 2015 presentato da un esperto economista.

Crea posti di lavoro

La coltivazione e la lavorazione di questa pianta dagli innumerevoli usi può incentivare la domanda di manodopera.

piccola foglia di canapa

CANAPA E AGRICOLTURA

Inoltre, la canapa viene usata dai produttori agricoli per rigenerare il terreno e farlo riposare.

Le coltivazioni di canapa rientrano nell’agricoltura a rotazione che alterna diverse piantagioni: cereali, leguminose, semi oleosi e foraggere per non sottrarre al terreno sempre gli stessi elementi.

In questo modo se coltivato a canapa il terreno si arricchisce di elementi che permetteranno poi una maggiore produzione e una migliore qualità dei prodotti di altre piante.

canapuana coltivazione canapa